Cinquanta panathleti alla Club House della Rugby Parma col sorteggio di ricchi premi e del quadro di Vittorio Ferrarini

Si è svolta mercoledì sera nella cornice della club house della Rugby Parma una serata conviviale organizzata dal nostro club presenti 50 panathleti  oltre ad una rappresentativa dei Cuori Gialloblù col presidente Ferrari

“E’ stato un vero piacere ospitare il conviviale nella nostra club house appena rinnovata – ha dichiarato il presidente gialloblù, Bernardo Borri – e ringrazio il presidente Artemio Carra che ci ha offerto l’opportunità di ripercorrere insieme agli amici panathleti i novant’anni di vita del nostro club con immagini e video di repertorio”.

Il director of rugby Roland De Marigny ha sottolineato la missione educativa della Rugby Parma, la positiva situazione attuale del club con centinaia di iscritti, soprattutto giovani, e le prospettive future di sviluppo.

Durante la serata è stata inoltre organizzata, su iniziativa dei Cuori Gialloblù e grazie alla generosità di sponsor amici della Rugby Parma che hanno messo a disposizione i premi, una lotteria il cui ricavato andrà totalmente a beneficio di famiglie bisognose della Rugby Parma. Primo premio, un dipinto di Vittorio Ferrarini che ritrae il vulcano Etna.

“L’idea era quella di procedere all’estrazione a gennaio 2022 – ha dichiarato il presidente dei Cuori Gialloblù, Rocco Ferrari – invece, grazie alla generosità dei panathleti presenti alla serata, siamo riusciti a vendere tutti i biglietti e abbiamo quindi provveduto subito all’estrazione dei numeri vincenti”.

Molto apprezzati da tutti i presenti sia la cucina che il nuovo allestimento della club house e del museo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *