L’ing. Ghidini, l’uomo della luna, premiato all’Università come “Alumno dell’anno”

Era in prima linea a rappresentare il Panathlon, il nostro presidente Artemio Carra che per primo aveva ” scopert0″ l’uomo della luna, l’ing. Ghidini, portandolo al Panathlon in una serata davvero eccezionale, così com’era eccezionale lo studente che si era laureato a Parma andando poi alla scoperta della luna e dei progetti per portare l’uomo su Marte. Stavolta, dopo tanti riconoscimenti, anche quello dell’Università di Parma dalle mani del Rettore Andrei, emozionato nello premiare uno studente che sta studiando le stelle e soprattutto il progetto di una casa sulla luna, per portare poi l’uomo e una donna , su Marte 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *