Mauro Pinardi, presidente della Fidas Intercral, fa onore al nostro Club

In prima linea nell’emergenza sanitaria, l’Intercral Fidas Parma ha registrato un +10 di nuovi donatori con legittima soddisfazione del presidente Mauro Pinardi, nostro prestigioso Socio, considerato che nella maggior parte dei casi si tratta di giovani, molti dei quali a loro volta panathleti. ” Sin da subito- diceva Pinardi- nella fase più dura dell’epidemia abbiamo prestato un concreto aiuto alla popolazione offrendo piena disponibilità per la distribuzione di cibo e farmaci ai più deboli e ai disabili, grazie alla collaborazione di ragazzi di buona volontà sottoponendosi poi alla visita di idoneità per diventare a loro volta donatori. E’ un onore e un vanto potere dire che attualmente abbiamo 266 Soci donatori di cui 74 attivi con una percentuale del 7% in più rispetto allo scorso anno. Da quando ci siamo costituiti nel 2006 abbiamo raccolto 1.500 sacche di sangue , garantemdo così una buona donazione nel territorio. Donare sangue è anche un modo per controllare la propria salute nel territorio considerando oltretutto che le donne rappresentano il 40% della nostra base di donatori. L’invito ovviamente è rivolto anche agli amici del Panathlon come sempre in prima linea quando si tratta di fare del bene”.

Un azzeccato slogan per il mezzo dell’Intercral

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *