Sandro Rizzi nella Hall of Fame del Baseball di Ravenna

Riprendiamo la notizia dal sito di Ravenna
UN POSTO D’ONORE NELLA NOSTRA STORIA, UN POSTO PRIVILEGIATO NEL NOSTRO CUORE.
Dieci anni fa ci furono i primi contatti che, qualche mese dopo, portarono Sandro a Ravenna. Arrivava da Parma, con un curriculum pazzesco, per fare l’allenatore della categoria Cadetti e della Senior, cinque anni dopo terminava la sua avventura lasciandoci in eredità etica sportiva, amore del gioco del baseball e rispetto per il prossimo. Quando SR6 arrivò sui nostri diamanti sapevamo che sarebbe arrivato un uomo in grado di stimolare i necessari cambiamenti per migliorare il nostro modo di “fare baseball”.

Quello che non sapevamo, invece, era che sarebbe entrato nelle nostre vite e nel “nostro baseball” in modo indelebile. Oggi ci guardiamo indietro e vediamo in Sandro uno dei personaggi più influenti della storia del Ravenna Baseball; fu lui ad introdurci nel “baseball vero” e fu lui ad insegnarci che non dovevamo avere paura di diventare grandi. Osare, costruire, creare, vivere lo sport al 110%. Arrivò che avevamo due campi ed una sessantina di tesserati, se ne andò con tre campi, una zona bullpen nuova ed il doppio dei tesserati. La sua forza d’animo e la sua costanza furono strategici per la costruzione del terzo campo “Giò 33” e per il reclutamento. Abbiamo scelto uno dei personaggi più forti ed impattanti della nostra storia recente per fare da apripista al nostro angolo Hall of Fame e quest’anno – Covid permettendo – ha promesso che ci verrà a trovare per passare qualche giorno con noi.Sr6, uno di noi!.

Peccato che dalla sua Città Parma il riconoscimento per tanto lavoro fatto sia ancora da venire. Comunque vadano le cose, Sandro è un grande sono onorato di essere Tuo Amico.

Grazie e grazie al Ravenna baseball (Luigino)(http://www.facebook.com/groups/363612863685631/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *